Cerca

Marmielata alle Albicocche

6,40 

L’albicocca è un frutto ricco di vitamine, soprattutto carotenoidi, vitamina A e C. L’alta presenza di minerali come potassio, fosforo, sodio, ferro e calcio ne fa un valido supporto in casi di anemia, spossatezza, convalescenza; soprattutto il potassio aiuta anche nell’attività fisica, durante i mesi estivi. L’albicocca può essere blandamente lassativa a causa del sorbitolo; è comunque ricca di acqua e fibre, quindi a priori è un aiuto per la regolarità intestinale.

Le nostre marmielate vengono prodotte in Abbruzzo, dall’originale accostamento di frutta selezionata e miele millefiori. Di miele, avendo un potere dolcificante superiore allo zucchero, in proporzione ne viene messo meno, garantendo un prodotto più salutare e di uguale dolcezza.

Inoltre per mantenere le proprietà il più integre possibile il miele viene aggiunto soltanto nell’ultima fase di cottura, in questo modo viene fuori una marmielata di consistenza e dolcezza molto simile alle comuni marmellate, che però conserva nel finale l’inconfondibile sapore del miele.

INGREDIENTI: More, miele e pectina

UTILIZZO:  La nostra marmielata può essere utilizzata come le più comuni marmellate marmellate, consumata fresca su pane o fette biscottate per assaporarla a pieno, oppure utilizzata cotta per crostate, torte, sacher ecc.

E prima di terminarla noi non ci lasceremmo sfuggire la possibilità di assaporarla da sola su un bel cucchiaino, il sapore, la consistenza gli aromi vi stupiranno dall’inizio alla fine.

CONSERVAZIONE: una volta aperta la marmielata va conservata in frigo, possibilmente capovolgendo il barattolo e facendo scendere il contenuto fino al tappo. In tal modo si creerà un nuovo effetto sottovuoto, in grado di prolungare la vita della vostra marmielata.